• abruzzo01.jpg
  • abruzzo02.jpg
  • abruzzo03.jpg
  • abruzzo04.jpg
  • abruzzo05.jpg
  • abruzzo06.jpg

La città di Ortona è nota soprattutto per la sua storia, per i pregevoli monumenti, come la cattedrale di San Tommaso, il Castello Aragonese e le chiese di Santa Maria delle Grazie e della SS. Trinità. La città possiede inoltre il più importante porto industriale della regione. Sul litorale sabbioso compreso tra Ortona e Punta del Cavalluccio si affaccia la Marina di San Vito, frequentata località balneare distante un paio di chilometri dall'abitato di San Vito Chietino. A settentrione della foce del Sangro si trova Fossacesia Marina: a nord della spiaggia, su cui si affaccia la maggior parte delle strutture ricettive, è il litorale roccioso di Punta del Cavalluccio con i caratteristici trabocchi. Queste costruzioni in legno utilizzate per la pesca costituiscono una singolare attrattiva della costa teatina e rappresentano la testimonianza di tradizioni e culture antiche. Il tratto di costa che va da Francavilla a San Salvo è ricco di trabocchi suggestivi e ben conservati, sempre diversi tra loro per forma e materiale.

Ortona

Ortona

Ortona

Ortona

Ortona

Ortona

0
0
0
s2sdefault
developed by globbers joomla extensions