• puglia01.jpg
  • puglia02.jpg
  • puglia03.jpg
  • puglia04.jpg
  • puglia05.jpg
  • puglia06.jpg

Alberobello è adagiata sulle Murge del sud-est tra uliveti e vigneti, tra leggenda e realtà, tra il bianco accecante delle "casedde" e la policromia della campagna. La sua posizione geografica, la breve distanza dal mare, il suo clima temperato e gli interessanti percorsi urbani ed extraurbani, fanno di questo centro uno dei luoghi più ameni e salubri della regione. I caratteristici rioni dei trulli, per i quali Alberobello è famosa in tutto il mondo, si estendono tutto intorno al centro del paese. Anche nell’area moderna si trovano di frequente trulli isolati o riuniti in piccoli gruppi. Molti trulli sono composti da costruzioni adiacenti e servono da abitazione per più famiglie: l’ambiente centrale interno comunica con tutti gli ambienti circostanti; il tetto è adibito generalmente a ripostiglio, granaio o legnaia. L'esemplare di trullo più completo e più alto è il cosiddetto "Trullo Sovrano", a due piani, posto su di una piazzetta dietro la Chiesa Madre. Sull'alto del Rione Monti, si trova la moderna chiesa di Sant'Antonio, anch'essa a forma di trullo. Da questo punto si gode un panorama unico e affascinante, che fa di Alberobello uno dei luoghi più suggestivi della Puglia.

Alberobello

Alberobello

Alberobello

Alberobello

Alberobello

Alberobello

0
0
0
s2sdefault