• toscana01.jpg
  • toscana02.jpg
  • toscana03.jpg
  • toscana04.jpg
  • toscana05.jpg
  • toscana06.jpg

Arezzo, città dalle origini antiche che ebbe un grande sviluppo in epoca romana grazie alle sue fonderie e, soprattutto, alla produzione di vasi a vernice rossa (corallina). Geograficamente Arezzo si trova al centro di quattro bellissime vallate: la Valtiberina, il Casentino, il Valdarno e la Valdichiana. Visitare Arezzo significa, dal punto di vista artistico, visitare la Chiesa romanica di Santa Maria delle Pieve; la stessa Piazza Grande con la sua pendenza e l'articolazione degli edifici che la circondano è uno stimolo per la fantasia. Il Crocifisso di Cimabue (XIII° secolo) nella Chiesa di San Domenico; le vetrate del De Marcillat (XVI° secolo) nella Cattedrale, il portico di Santa Maria delle Grazie (XV° secolo). La tappa da non saltare per nessun motivo è rappresentata dalla Basilica di San Francesco, dove ammirare il ciclo di affreschi raffiguranti la Leggenda della Croce di Piero della Francesca (XV° secolo), restituita al suo splendore grazie all'opera di restauro. Proprio Piero della Francesca ci aiuta a cominciare itinerario ideale attraverso la provincia di Arezzo: la Valtiberina, dalla Madonna del Parto a Monterchi alle opere che si trovano a Sansepolcro quali la casa natale di Piero della Francesca.

Arezzo

Arezzo

Arezzo

Arezzo

Arezzo

Arezzo

 

0
0
0
s2sdefault